HomePatologie oculariPatologie oculari dalla A alla Z

Occhi arrossati: 19 cause e cure


  1. Chi siamo
  2. Cause
  3. Cosa fare

Cosa sono gli occhi arrossati?

Gli occhi arrossati (o occhi rossi) sono una condizione in cui la parte bianca dell’occhio (la sclera) diventa rossa o "iniettata di sangue."

L’aspetto degli occhi arrossati può variare ampiamente. Potrebbero comparire striature rosse o rosa sulla sclera, oppure l’intera sclera potrebbe apparire uniformemente rossa o rosa.

Il rossore può apparire in uno o entrambi gli occhi, e può essere associato ad alcuni sintomi, tra cui:

In alcuni casi, gli occhi iniettati di sangue potrebbero non presentare altri sintomi oltre al rossore.

Gli occhi rossi o iniettati di sangue sono molto comuni e possono avere diverse cause. Generalmente, gli occhi arrossati sono un sintomo di altre patologie oculari che possono variare da benigne a gravi.

Quali sono le cause degli occhi arrossati?

L’arrossamento degli occhi è una conseguenza della dilatazione dei sottili vasi sanguigni che si trovano tra la sclera e la sovrastante membrana trasparente dell’occhio chiamata congiuntiva. Questi sottili vasi sanguigni (molti dei quali generalmente invisibili) possono dilatarsi per cause ambientali, per ragioni legate allo stile di vita o per specifici problemi dell’occhio.

In genere gli occhi si arrossano a causa di allergie, affaticamento oculare, uso prolungato delle lenti a contatto o infezioni comuni dell’occhio come la congiuntivite. Tuttavia, l’arrossamento può essere a volte il segnale di una patologia oculare più seria, come l’uveite o il glaucoma.

Gli occhi rossi sono causati da un’espansione dei vasi sanguigni presenti sulla superficie dell’occhio.

Gli occhi arrossati o iniettati di sangue possono avere cause ambientali, quali:

  • gli allergeni presenti nell’aria (che causano allergie agli occhi)

  • l’inquinamento

  • il fumo (prodotto dal fuoco, dal fumo passivo di sigaretta ecc.)

  • l’aria secca (climi secchi, cabine degli aerei, uffici ecc.)

  • la polvere

  • le esalazioni (benzina, solventi ecc.)

  • l’esposizione a sostanze chimiche (cloro nelle piscine ecc.)

  • l’eccessiva esposizione alla luce solare (senza occhiali anti-UV)

Le più comuni condizioni oculari che provocano arrossamento sono:

Le patologie oculari più gravi associate agli occhi arrossati sono:

Anche fattori legati allo stile di vita possono contribuire al rischio di arrossamento oculare. Per esempio il fumo (tabacco o marijuana) può causare occhi rossi, così come un elevato consumo di alcol. L’uso prolungato di dispositivi digitali e un sonno insufficiente sono ulteriori fattori legati allo stile di vita che causano un arrossamento oculare.

Come eliminare l’arrossamento oculare

Dal momento che gli occhi arrossati possono avere molte cause (tra cui cause serie e che richiedono attenzione immediata), dovreste consultare subito il vostro ottico appena notate che i vostri occhi sono arrossati o iniettati di sangue, specialmente se l’arrossamento è improvviso ed è associato a dolore e visione offuscata.

Consultate l’ottico anche prima di usare un collirio "contro l’arrossamento oculare". Questi colliri possono contenere farmaci chiamati vasocostrittori che provocano il restringimento dei vasi sanguigni. Restringere i vasi sanguigni nella sclera rende più bianchi gli occhi, ma se usate un collirio vasocostrittore di frequente per un certo periodo, potreste doverlo usare ancora più spesso per evitare che gli occhi tornino ad arrossarsi e l’arrossamento potrebbe aggravarsi una volta che smetterete di usarlo.

Per essere certi di eliminare l’arrossamento oculare nel modo migliore e più sicuro, consultate l’ottico per individuare la causa dell’arrossamento e ricevere la cura più efficace.

Fino a quando non consultate l’ottico, non utilizzate le lenti a contatto (se ne siete portatori) ma indossate piuttosto gli occhiali. Portate con voi le lenti a contatto alla visita dall’ottico così che possa valutare se siano queste la causa dell’arrossamento.

In attesa dell’appuntamento dall’ottico, potreste idratare frequentemente gli occhi con un collirio lubrificante senza conservanti.

Find Eye Doctor

Prenota un controllo visivo

Trova un Ottico