Home Patologie e disturbi visivi Patologie oculari e disturbi visivi dalla A alla Z

Come liberarsi di un orzaiolo: Cure e rimedi

Ragazzo con un orzaiolo nell'occhio

Un orzaiolo è un rigonfiamento rosso e doloroso della palpebra (vicino alla base delle ciglia) causato da una ghiandola infetta.

La maggior parte degli orzaioli non sono pericolosi e guariscono da soli in circa una settimana.

Qui trovate due rimedi che possono aiutare a liberarsi di un orzaiolo un po’ più in fretta, o almeno a ridurre il gonfiore e il disagio causati da un orzaiolo.

Primo trattamento: Pulite le palpebre

  • La prima cosa che dovete fare se avete un orzaiolo è pulire le palpebre. Potete usare un po’ di shampoo per bambini diluito su un panno pulito. Poi sciacquate le palpebre con acqua tiepida e asciugatele tamponando delicatamente.

  • Inoltre, assicuratevi di lavare le mani prima e dopo aver toccato l’orzaiolo e non scambiate gli asciugamani con altre persone.

  • Un’altra soluzione è inumidire prima le palpebre con salviettine detergenti. Potete acquistarle in molte farmacie.

  • Si consiglia di non truccarsi quando si ha un orzaiolo. Inoltre, buttate i trucchi e gli applicatori vecchi che potrebbero essere contaminati.

  • Se avete un difetto di vista, indossate gli occhiali invece delle lenti a contatto finché l’orzaiolo non sarà guarito.

Secondo trattamento: Applicate garze umide e tiepide

  • Potete accelerare la guarigione dell'orzaiolo applicando garze tiepide per 10-15 minuti, tre o quattro volte al giorno.

  • Immergete un panno pulito in acqua tiepida. Poi strizzate il panno (non deve sgocciolare) e mettetelo sopra la palpebra chiusa.

  • Le garze tiepide aiuteranno a far maturare l’orzaiolo, come avviene con un brufolo. Non strizzate o scoppiate un orzaiolo! Aspettate che si apra, si asciughi e guarisca da solo. Strizzare un orzaiolo può causare la diffusione e il peggioramento dell’infezione.

Alleviare il disagio

  • Antidolorifici da banco come paracetamolo e ibuprofene probabilmente non aiutano a guarire prima, ma possono dare sollievo se l’orzaiolo è particolarmente fastidioso.

  • Anche l’ottico può aiutarvi ad alleviare il dolore associato all’orzaiolo. A volte può decidere di incidere chirurgicamente un orzaiolo di grandi dimensioni per dare sollievo e prevenire un’infezione grave.

Cercate aiuto da un professionisti

Questi consigli di solito aiutano la maggior parte degli orzaioli a guarire più in fretta. Ma non esitate a contattare il vostro ottico per ulteriori consigli. Il vostro medico di base potrebbe prescrivervi una pomata medicinale o altre cure per l’orzaiolo che vi aiutino a risolvere il problema più velocemente.

Se l’orzaiolo peggiora, influisce sulla vista o non sparisce in una settimana circa, contattate il vostro ottico. In alcuni casi gli orzaioli che persistono possono richiedere l’intervento chirurgico di un oftalmologo in ospedale, seguito dall’uso di un farmaco con prescrizione.

Prevenire futuri orzaioli

Un’appropriata igiene delle palpebre può ridurre significativamente il rischio di orzaioli. Pulite accuratamente le palpebre prima di coricarvi, specialmente se vi truccate.

Inoltre, se a volte soffrite di blefarite, curare subito questo problema delle palpebre può aiutare a prevenire gli orzaioli.

Eyelid bump. MedlinePlus, National Library of Medicine. Febbraio 2021.

What are chalazia and styes? American Academy of Ophthalmology. Novembre 2020.

Ophthalmology, 4th Edition. Elsevier. 2013.

Is it OK to pop a stye? American Academy of Ophthalmology. Marzo 2014.

Stye. Mayo Clinic. Luglio 2020.

Find Eye Doctor

Fissa un esame

Trova un Ottici