Home Come prendersi cura degli occhi Risorse per la vista

Occhi nocciola: da cosa dipende il colore degli occhi nocciola?

Colore degli occhi nocciola

Gli occhi nocciola sono una sorta di mistero.

Solitamente, le persone descrivono questo meraviglioso colore degli occhi in molti modi diversi. Alcuni lo definiscono nocciola, altri lo chiamano verde dorato o castano.

Uno dei motivi per cui è difficile descrivere gli occhi di colore nocciola è che la tonalità stessa sembra cambiare in base a cosa si indossa o al tipo di luce.

Inoltre, nonostante sembri che gli occhi nocciola contengano sfumature di verde, ambra e anche blu, questi pigmenti colorati non esistono nell’occhio umano.

Quindi da dove viene questo colore sorprendente?

Cosa determina il colore degli occhi?

Molti di noi hanno imparato a scuola che il colore degli occhi si eredita dai genitori e che il colore degli occhi marrone è dominante, mentre l’azzurro è recessivo. Quindi, due genitori con gli occhi azzurri non possono avere un bambino con gli occhi marroni, perché nessuno dei due presenta il gene dominante per gli occhi marroni.

Ma in realtà è più complicato di così.

Una ricerca recente ha evidenziato che il colore degli occhi può essere influenzato da un numero di geni che arriva fino a 16 (non solo uno o due), quindi è davvero difficile prevedere il colore degli occhi di un bambino.

Considerate le innumerevoli variazioni nell’interazione e nell’espressione di geni multipli, è difficile dire con certezza quale sarà il colore degli occhi di un bambino solo in base al colore degli occhi dei suoi genitori. Per esempio, sappiamo che è possibile che due genitori con gli occhi azzurri abbiano un bambino con gli occhi marroni, ovvero qualcosa che secondo il vecchio modello di ereditarietà del colore degli occhi era considerato impossibile.

Inoltre, il colore degli occhi può cambiare radicalmente nei primi anni di vita. Molti bambini alla nascita hanno gli occhi azzurri che poi, con la crescita, diventano marroni, verdi o nocciola. Questo fenomeno c’entra poco con la genetica, ma aiuta a spiegare l’origine degli occhi nocciola.

Da cosa dipende il colore degli occhi nocciola?

La struttura pigmentata all’interno dell’occhio che circonda la pupilla e dona agli occhi il loro colore è chiamata iride. Il pigmento responsabile del colore degli occhi è la melanina che determina anche il colore della pelle.

Molti bambini nascono con gli occhi azzurri semplicemente perché alla nascita l’iride non contiene ancora la quantità finale di melanina. Nei primi anni di vita la melanina si accumula nell’iride, modificando gli occhi azzurri in verde, nocciola o marrone.

I bambini che nascono con gli occhi azzurri che poi diventano marroni sviluppano una quantità significativa di melanina. I bambini che invece nascono con gli occhi azzurri che poi diventano verdi o nocciola sviluppano meno melanina.

I bambini che nascono con gli occhi scuri, li avranno di quel colore per tutta la vita. Questo accade perché queste persone hanno per natura più melanina negli occhi.

Assorbimento e dispersione della luce

Nell’occhio non sono presenti pigmenti azzurri, verdi o nocciola. Semplicemente gli occhi hanno diverse quantità di melanina, ovvero un pigmento marrone scuro.

Quindi, come è possibile che un pigmento marrone scuro sviluppi degli occhi azzurri, verdi o nocciola? Questo fenomeno è possibile grazie a due processi:

  1. la melanina presente nell’iride assorbe diverse lunghezze d’onda della luce che entra nell’occhio.

  2. La luce viene diffusa e riflessa dall’iride e alcune lunghezze d’onda (i colori) sono più facilmente soggetti a dispersione di altri.

Gli occhi con una concentrazione elevata di melanina assorbono più luce, quindi la quantità dispersa e riflessa dall’iride è minore. Ne consegue un colore marrone.

Negli occhi con una minore concentrazione di melanina, l’iride assorbe meno luce, quindi ne disperde e riflette una quantità maggiore. Poiché i raggi di luce con lunghezze d’onda più corte (luce azzurra e verde) sono soggetti più facilmente alla dispersione di quelli con lunghezze d’onda più lunghe (luce rossa), gli occhi con meno concentrazione di melanina - e quindi che assorbono meno luce - sembrano verdi o nocciola, mentre quelli con una bassa concentrazione di melanina appaiono azzurri.

Inoltre, la distribuzione di melanina può variare nelle diverse parti dell’iride, così gli occhi nocciola sembrano di colore marrone chiaro vicino alla pupilla e più verdi nelle zone periferiche dell’iride.

Gli occhi nocciola sono un’opera d’arte

L’occhio color nocciola è al contempo complesso e meraviglioso perché le sue specifiche caratteristiche sono determinate da numerosi fattori. Tra questi, la quantità e la distribuzione di melanina nell’iride, il modo in cui la luce dispersa da parte dell’iride e dalle molecole di pigmento influenza il colore e il modo in cui la percezione del colore degli occhi è influenzata dall’illuminazione e dal colore dell’abbigliamento e dell’ambiente.

Così come i grandi capolavori richiedono numerose pennellate da parte dell’artista, anche gli occhi nocciola sono frutto di dinamiche di numerosi elementi che confluiranno in quell’opera d’arte unica rappresentata in tutti gli occhi di questo colore.

Se portate gli occhiali da vista, scegliete delle lenti con un trattamento antiriflesso per eliminare i fastidiosi riflessi delle lenti e consentire a tutti di ammirare la bellezza dei vostri occhi color nocciola.

Cambia il tuo colore degli occhi in nocciola

Se non avete gli occhi nocciola ma li avete sempre desiderati, potete far avverare il vostro sogno con le lenti a contatto colorate. Chiaramente le lenti a contatto non cambieranno il colore naturale dei vostri occhi, ma vi consentiranno di ottenere il risultato desiderato.

Le lenti a contatto colorate sono disponibili in molte tonalità, quindi potrete scegliere tra numerose sfumature di nocciola. Non basta però semplicemente scegliere un colore che vi piace, perché anche la tonalità naturale dei vostri occhi conta per determinare quali siano le lenti migliori per voi.

VOLETE ACQUISTARE LE LENTI A CONTATTO COLORATE? Trovate un negozio di ottica nelle vicinanze.

Se avete gli occhi molto chiari, potrebbe essere una buona scelta quella delle lenti a contatto colorate che intensificano la tonalità. Si tratta di lenti dal colore traslucido che lascia intravedere il colore naturale degli occhi, per esempio rendendo gli occhi azzurri di una tonalità ancora più profonda. Se avete gli occhi sufficientemente chiari, potreste riuscire a ottenere il colore nocciola con lenti che intensificano la tonalità.

Molto probabilmente però, vi serviranno delle lenti dal colore opaco per ottenere un colore nocciola. Questo tipo di lenti è stato creato per nascondere il colore naturale degli occhi con il colore desiderato. Sono lenti adatte per chi ha gli occhi marrone scuro e vuole renderli più chiari, per esempio nocciola.

Un contattologo potrà mostrarvi i vari colori e aiutarvi a fare la scelta adatta.

Ricordate che, anche se le lenti a contatto non richiedono una prescrizione, è opportuno sottoporvi a un controllo con un professionisti della visione prima di acquistarle.

McDonald, J.H. Myths of Human Genetics, Sparky House Publishing, 2011.

Genotype-phenotype associations and human eye color. Journal of Human Genetics Gennaio 2011.

Characterization of melanins in human irides and cultured uveal melanocytes from eyes of different colors. Experimental Eye Research Settembre 1998.

Eye color changes past early childhood: the Louisville Twin Study. JAMA Ophthalmology Maggio 1997.

Find Eye Doctor

Fissa un esame

Trova un Ottici