Home Occhiali da sole Tipi di occhiali da sole

Occhiali da sole polarizzati: I migliori per ridurre l’abbagliamento

Scena chiarita attraverso una lente polarizzata

Gli occhiali da sole polarizzati sono sempre stati molto popolari tra le persone che passano molto tempo vicino all’acqua per una buona ragione: le lenti polarizzate bloccano l’effetto abbagliante della luce riflessa dalla superficie dell’acqua meglio di altre tipologie di lenti per occhiali da sole.

Tuttavia, gli occhiali da sole non sono solo per chi ama la vela, la pesca o andare in spiaggia. Chiunque provi disturbo a causa della luce abbagliante quando si trova all’aperto può beneficiare di queste lenti dalle prestazioni avanzate.

Gli occhiali da sole polarizzati sono utili anche per guidare perché riducono i riflessi abbaglianti provenienti da superfici piane come cofani e finestrini dei veicoli e asfalto dai colori chiari.

Alcune persone particolarmente sensibili alla luce, compreso chi ha subito un intervento di cataratta, trarranno vantaggio dagli occhiali da sole polarizzati.

Come funzionano le lenti polarizzate?

La luce del sole si disperde in tutte le direzioni. Tuttavia, quando colpisce delle superfici piatte, la luce riflessa da esse tende a diventare polarizzata: i raggi della luce riflessa viaggiano in una direzione più uniforme (di solito orizzontale). Ciò crea un’intensità di luce fastidiosa e a volte pericolosa, che causa abbagliamento e riduce la visibilità.

Le lenti polarizzate hanno un filtro speciale che blocca questo tipo di intensa luce riflessa, riducendo l’effetto abbagliante e il disagio che ne consegue.

Sebbene le lenti polarizzate per occhiali da sole migliorino il comfort e la visibilità, ci sono delle circostanze in cui queste lenti non sono consigliate. Un esempio è quando si scia in discesa, quando in realtà vorreste vedere le chiazze luminose di luce riflessa perché vi avvisano della presenza del ghiaccio.

Inoltre, le lenti polarizzate riducono la visibilità di immagini prodotte da display a cristalli liquidi (LCD) che si trovano su alcuni schermi digitali, ad esempio i bancomat e le pompe delle stazioni di servizio.

Con le lenti polarizzate potreste anche avere difficoltà a vedere lo schermo del vostro telefono (a seconda del tipo di tecnologia dello schermo).

Anche i marinai e i piloti potrebbero avere problemi simili quando guardano i display LCD sui pannelli di controllo degli strumenti e questo potrebbe essere un problema cruciale quando occorre prendere decisioni importanti in pochi secondi sulla base delle informazioni visualizzate sullo schermo.

A parte queste eccezioni, gli occhiali da sole polarizzati offrono grandi vantaggi nel ridurre l’affaticamento oculare e il discomfort in caso di luce solare intensa.

Occhiali da sole polarizzati: Altre considerazioni

Gli occhiali da sole polarizzati con lenti progressive sono un’ottima scelta per le persone sopra i 40 anni che passano molto tempo all’aperto.

Inoltre, gli occhiali da sole polarizzati con lenti fotocromatiche sono un’ottima scelta per coloro che entrano ed escono frequentemente dagli ambienti chiusi alla luce del sole ogni giorno.

Poiché le lenti polarizzate riducono i riflessi dell’acqua, esse migliorano notevolmente la capacità di vedere gli oggetti sotto la superficie di un lago, di un fiume o del mare (un grande vantaggio per pescare o navigare).

Per un miglior comfort e migliori prestazioni con gli occhiali da sole polarizzati, chiedete informazioni al vostro professionisti della visione sulla possibilità di applicare un trattamento antiriflesso sulla parte posteriore delle lenti. Questo eliminerà i fastidiosi riflessi dalla superficie posteriore dei vostri occhiali da sole quando il sole è dietro di voi.

Find Eye Doctor

Fissa un esame

Trova un Ottici