Home Patologie e disturbi visivi Patologie oculari e disturbi visivi dalla A alla Z

Pinguecola: cause, sintomi e cure

Cos’è una pinguecola? 

La pinguecola è un tipo di formazione che può colpire la congiuntiva dell’occhio. Ha un colore giallastro o marrone molto chiaro, con una forma triangolare leggermente in rilievo. La pinguecola non è una lesione maligna, ma può formarsi in seguito ad un’eccessiva esposizione degli occhi ai raggi UV. Solitamente appare vicino alla cornea, nella parte bianca dell’occhio (sclera) tra l’iride e il naso.

Cause della pinguecola

La radiazione ultravioletta del sole rappresenta la causa più comune della pinguecola. Altri fattori di rischio comuni includono l’esposizione frequente o prolungata a polvere e vento. Il disturbo dell’occhio secco potrebbe essere un altro fattore che favorisce la crescita della pinguecola.

La pinguecola è più comune nelle persone di mezza età o anziane che trascorrono molto tempo al sole. Tuttavia, può comparire a qualsiasi età nelle persone che trascorrono molto tempo all’aperto senza protezione solare.

Segni e sintomi della pinguecola

Nella maggior parte delle persone, la pinguecola non provoca molti sintomi. Tuttavia, i sintomi possono comparire in caso di alterazione del film lacrimale dell’occhio (il rivestimento naturale umido sopra l’occhio).

Se la pinguecola diventa abbastanza grande, il film lacrimale potrebbe non essere in grado di diffondersi attorno ad essa sulla superficie dell’occhio. Questa situazione può causare i sintomi dell’occhio secco, come sensazione di bruciore, irritazione e prurito. La secchezza oculare può causare anche visione offuscata e sensazione di corpo estraneo. Gli occhi arrossati, iniettati di sangue sono un altro sintomo che può comparire con la pinguecola. In alcuni casi, la pinguecola può gonfiarsi e infiammarsi, provocando la pinguecolite.

A volte, la pinguecola viene confusa con una crescita anomala del tessuto oculare chiamata pterigio, ma si tratta di due condizioni diverse. 

Cura della pinguecola

La cura della pinguecola dipende dalla gravità dei sintomi. In presenza di pinguecola è molto importante proteggere gli occhi dal sole. Sono i raggi UV dannosi del sole che causano in primo luogo la pinguecola. In più, la continua esposizione ne favorisce la crescita.

Protezione dal sole 

È importante indossare occhiali da sole e cappello ogni volta che ci si trova all’aperto. Questo è il modo migliore per proteggere gli occhi dai raggi UV e ridurre il rischio di pinguecola. La stessa protezione deve essere adottata anche nelle giornate con cielo nuvoloso e coperto, perché i raggi UV del sole attraversano la copertura nuvolosa.

Le lenti fotocromatiche sono un’ottima soluzione, in quanto si oscurano automaticamente alla luce del sole e forniscono il 100% di protezione dai raggi UV. Le lenti fotocromatiche riparano gli occhi anche dalla pericolosa luce blu ad alta energia. Per una protezione ottimale, scegliete occhiali da sole con montatura avvolgente. Questo tipo di montatura blocca una maggiore quantità di luce solare rispetto ai telai normali.

Sollievo da secchezza e irritazione

Se la formazione di una leggera pinguecola provoca secchezza dell’occhio, l’uso di colliri lubrificanti può fornire sollievo. Se la causa della pinguecola sono gli occhi secchi, possono essere prescritti colliri specifici per la secchezza oculare.

L’ottico può anche prescrivere lenti a contatto sclerali. Queste possono coprire la formazione per alleviare alcuni degli effetti della secchezza e limitare, in una certa misura, l’ulteriore esposizione ai raggi UV.

La pinguecola può anche portare a infiammazione e gonfiore localizzati. Queste condizioni possono essere trattate con colliri steroidei o farmaci antinfiammatori. 

Rimozione chirurgica della pinguecola

Tra le varie opzioni di trattamento della pinguecola rientra anche la rimozione chirurgica. L’ottico potrebbe raccomandare la rimozione chirurgica qualora la pinguecola provochi molto disagio. Tale soluzione può essere indicata anche nel caso in cui la pinguecola interferisca con le attività quotidiane.

Quando rivolgersi all’ottico

La pinguecola non ha una natura maligna. Tuttavia, è opportuno informare quanto prima l’ottico in caso di cambiamenti di dimensioni, forma o colore di qualsiasi escrescenza presente sull’occhio.

One-year outcome of argon laser photocoagulation of pinguecula. Cornea. Luglio 2013.

Six things to know about pinguecula and pterygium. American Academy of Ophthalmology. Luglio 2016.

Therapeutic uses of scleral contact lenses for ocular surface disease: patient selection and special considerations. Clinical Optometry. Febbraio 2018.

What is a pinguecula and a pterygium (surfer’s eye)? American Academy of Ophthalmology. Ottobre 2020.

Pinguecula (yellow bump on eye). Kellogg Eye Center. Ultimo accesso: aprile 2021.

Pinguecula. American Optometric Association. Ultimo accesso: aprile 2021.

Find Eye Doctor

Fissa un esame

Trova un Ottici