HomePatologie oculariErrori di rifrazione

La miopia può essere “curata”?

Primo piano degli occhi blu dei ragazzi

Da almeno un secolo esistono esercizi oculari e programmi per "migliorare la vista in modo naturale" che promettono di eliminare condizione di visione nitida solo da vicino (in inglese detta anche vista corta).  Ma funzionano?

Il problema di questi "miracolosi" programmi è che non sono supportati da evidenze scientifiche o risultati verificabili.

Chi propone questi programmi di correzione visiva fai-da-te sostiene che la miopia può essere risolta con degli esercizi oculari, tecniche di rilassamento e massaggi agli occhi. Ma la sola "prova" di efficacia che essi offrono per queste cosiddette “cure” della miopia sono testimonianze fornite da clienti che hanno acquistato i loro prodotti.

La maggior parte dei professionisti della visione e dei ricercatori del settore respingono questi programmi di esercizi come inefficaci e come spreco di denaro.

La miopia non è una patologia oculare. È un errore di refrazione causato da un bulbo oculare che cresce allungandosi troppo durante l’infanzia. Quando questo avviene, la luce che entra nell’occhio non viene messa a fuoco sulla retina, sensibile alla luce, nella parte posteriore dell’occhio. Al contrario, la luce viene messa a fuoco davanti alla retina e questo rende sfocati gli oggetti distanti.

Attualmente non esiste un trattamento per eliminare la miopia. Ma ci sono metodi comprovati che un professionista della visione può prescrivere per rallentare la progressione della miopia durante l’infanzia. Questi metodi per il controllo della miopia includono delle particolari lenti a contatto e delle gocce oculari a base di atropina.

La prescrizione di occhiali correttivi e di lenti a contatto può correggere la visione sfocata a distanza causata dalla miopia. Gli occhiali e le lenti a contatto possono alleviare i segnali e i sintomi della miopia, inclusi il mal ti testa, l’affaticamento oculare e l’esigenza di strizzare gli occhi. Tuttavia, le lenti correttive funzionano solo se vengono usate e non rappresentano un modo per eliminare la miopia.

Una volta che la miopia si è stabilizzata (di solito dai 18 ai 20 anni), la LASIK e altri interventi di chirurgia laser sono delle procedure a lungo termine efficaci per la miopia. Tuttavia, anche la chirurgia non rappresenta sempre un modo per eliminare definitivamente la miopia. Ci sono casi in cui un certo livello di miopia può ripresentarsi dopo l’intervento chirurgico.

Un’altra opzione per la correzione della miopia è l’ortocheratologia un’applicazione di lenti a contatto gas permeabili specifiche (chiamate lenti orto-k) che vengono usate di notte. Le lenti rimodellano la superficie anteriore dell’occhio (la cornea) durante il sonno e correggono temporaneamente la miopia. Togliete le lenti quando vi svegliate e potrete vedere chiaramente per tutto il giorno senza occhiali e lenti a contatto.

Ma le lenti orto-k non sono un trattamento risolutivo per la miopia. Le lenti a contatto devono essere indossate regolarmente di notte altrimenti la miopia e la visione sfocata ritorneranno presto.

Se voi o il vostro bambino siete affetti da miopia e volete saperne di più sul controllo della miopia e sulle opzioni correttive, programmate un esame della vista oggi con un professionista della visione nelle vicinanze.

Find Eye Doctor

Prenota un controllo visivo

Trova un Ottico