HomeOcchiali da soleTipi di occhiali da sole

Occhiali da sole: Domande frequenti (FAQ)

donna che protegge gli occhi

Se il sole non mi dà fastidio agli occhi, devo comunque indossare degli occhiali da sole?

Certo. Il sole emette raggi ultravioletti (UV) dannosi che possono danneggiare gli occhi. I raggi UV riescono ad attraversare le nuvole, e quindi possono provocare danni agli occhi anche nelle giornate nuvolose.

Cosa sono i raggi UV?

I raggi ultravioletti (UV) sono radiazioni invisibili ad alta energia; la luce solare è la principale fonte di raggi UV.

La radiazione UV si divide in tre diverse categorie: UVA, UVB e UVC.

  • I raggi UVA hanno lunghezze d’onda più lunghe e attraversano facilmente il vetro; gli esperti non concordano sul fatto che i raggi UVA possano danneggiare o meno gli occhi.

  • I raggi UVB sono i più pericolosi e rendono necessario l’uso di occhiali da sole e di una protezione solare; non passano attraverso il vetro.

  • I raggi UVC non raggiungono la Terra perché vengono bloccati dall’atmosfera.

Quando i raggi UV sono più problematici per gli occhi?

I raggi del sole sono più intensi tra le 10:00 e le 14:00, ma questo non è l’unico momento in cui i raggi UV possono danneggiare gli occhi.

Anche i riverberi e riflessi possono creare problemi, quindi è opportuno tenere sempre a portata di mano gli occhiali da sole in presenza di neve, acqua o sabbia o durante la guida (i parabrezza sono una grande fonte di riflessi).

Un maggiore rischio di danno oculare causato dalle radiazioni UV proviene anche dall’esposizione a lampade solari, lettini abbronzanti, farmaci fotosensibilizzanti, l’alta quota e vicinanza all’equatore.

Eventuali problemi di salute aumentano il rischio di danni causati dall’esposizione ai raggi UV?

Certamente. Le persone con cataratta (e quelle che sono state sottoposte a intervento di cataratta)degenerazione maculare o distrofie retiniche devono fare molta attenzione.

Cosa posso fare per prevenire i danni oculari causati dai raggi UV?

Indossare degli occhiali da sole in grado di bloccare il 100 percento dei raggi UV è il modo migliore per proteggere gli occhi dal sole.

Alcune lenti a contatto forniscono protezione contro i raggi UV, ma non coprono tutto l’occhio, quindi è comunque necessario indossare degli occhiali da sole.

Potreste valutare anche l’uso di occhiali da sole avvolgenti per evitare il passaggio di raggi UV dannosi attraverso la montatura.

Quali sono le diverse tipologie di lenti per occhiali da sole disponibili?

Essendo disponibili così tante tipologie di lenti, è opportuno rivolgersi all’ottico o all’optometrista per chiedere un consiglio sulla scelta degli occhiali da sole. Alcuni colori consentono di vedere meglio in determinate condizioni, quindi questi professionisti della visione possono aiutarvi a scegliere il colore degli occhiali da sole più adatto alle vostre esigenze.

Lenti polarizzate. Gli occhiali da sole con lenti polarizzate generalmente garantiscono un maggiore comfort in quanto riducono l’abbagliamento provocato dal riflesso di una luce intensa sulle superfici piane. 

Trattamento antiriflesso. Gli occhiali da sole ai quali è stato applicato un trattamento antiriflesso (AR) sul lato posteriore delle lenti riducono l’abbagliamento impedendo alla luce di riflettersi sulla superficie posteriore degli occhiali.

Le lenti specchiate limitano la quantità di luce che entra negli occhi, offrendo un maggiore comfort.

Il trattamento specchiato (chiamato anche trattamento flash) consiste in un rivestimento altamente riflettente applicato sulla superficie anteriore delle lenti degli occhiali da sole per ridurre la quantità di luce che entra nell’occhio. Queste lenti risultano particolarmente utili durante lo svolgimento di attività in condizioni di elevata luminosità, come ad esempio sciare durante una giornata di sole.

Le lenti sfumate presentano una colorazione che degrada dall’alto verso il basso, quindi la parte superiore della lente risulta più scura. Queste lenti sono indicate per la guida in quanto proteggono gli occhi dalla luce solare che proviene dall’alto e lasciano passare più luce attraverso la metà inferiore della lente consentendo una visione più chiara del cruscotto.

La doppia sfumatura si riferisce alle lenti sfumate in cui la porzione superiore e inferiore della lente è scura, mentre la porzione centrale è di una tonalità più chiara. Le lenti con doppia sfumatura sono un’ottima scelta se desiderate occhiali da sole che non siano troppo scuri, ma proteggano gli occhi dalla luce solare intensa proveniente dall’alto e dalla luce che si riflette sulla sabbia, sull’acqua e su altre superfici riflettenti poste in basso all’altezza dei piedi.

Le lenti fotocromatiche regolano il livello di scurimento in base alla quantità di luce UV a cui sono esposte. Maggiori informazioni sulle lenti fotocromatiche.

Occhiali da sole multifocali. Avete più di 40 anni e siete presbiti? Nessun problema. Praticamente tutti i modelli di occhiali da sole possono montare lenti progressive, bifocali o trifocali.

Devo preoccuparmi dei raggi infrarossi?

I raggi infrarossi (IR) si trovano appena oltre la porzione rossa dello spettro della luce visibile. Sebbene la radiazione infrarossa produca calore (le “lampade riscaldanti” che mantengono caldi i cibi nei ristoranti emettono raggi IR), la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che le radiazioni infrarosse emesse dal sole non costituiscano un pericolo per gli occhi.

Qual è il colore migliore per le lenti degli occhiali da sole?

Il colore delle lenti è una scelta personale e non influisce sul modo in cui le lenti degli occhiali da sole proteggono gli occhi dai raggi UV. Le lenti grigie e marroni sono molto diffuse perché distorcono meno la percezione del colore.

Gli atleti spesso preferiscono altri colori per la loro capacità di aumentare il contrasto. Ad esempio, le lenti gialle sono apprezzate dagli sciatori e dai tiratori al bersaglio perché funzionano bene in condizioni di scarsa illuminazione, riducono la foschia e aumentano il contrasto rendendo più nitide le immagini.

Sono necessarie le lenti resistenti agli urti?

Per una questione di comodità e sicurezza, scegliete lenti per occhiali da sole resistenti sia agli urti che ai graffi.  Le lenti in policarbonato rappresentano solitamente la scelta migliore per gli occhiali da sole, in quanto sono leggere e molto più resistenti agli urti rispetto alle lenti realizzate in vetro o in altri materiali.

Le lenti degli occhiali da sole più scure offrono una protezione maggiore contro i raggi UV rispetto alle lenti più chiare?

I colori più scuri riducono la quantità di luce visibile che passa attraverso le lenti rispetto ai colori più chiari, ma non forniscono necessariamente una protezione maggiore contro i raggi UV invisibili. Per una protezione solare adeguata, verificate che gli occhiali da sole blocchino il 100% dei raggi UV, indipendentemente dal colore o dalla scurezza delle lenti.

I bambini hanno bisogno di occhiali da sole?

Gli occhiali da sole sono fondamentali per i bambini. I bambini sono particolarmente a rischio, poiché sono maggiormente esposti al sole rispetto agli adulti e i loro occhi sono più sensibili. Il danno provocato dai raggi UV si cumula nell’arco della vita di una persona, pertanto la protezione degli occhi dei bambini dovrebbe iniziare molto presto.

Porto gli occhiali da vista. Quali sono le opzioni a mia disposizione?

Le lenti fotocromatiche rappresentano un’ottima scelta per la protezione solare all’aperto se avete bisogno di lenti correttive. Si scuriscono automaticamente alla luce del sole e forniscono il 100% di protezione dai raggi UV. In molti casi, le lenti fotocromatiche possono eliminare la necessità di un altro paio di occhiali da sole graduati.

Gli occhiali da sole concepiti per determinati sport possono davvero fare la differenza?

Certo. Gli occhiali sportivi in generale tendono ad essere più sicuri dei normali occhiali da sole, perché le lenti e le montature sono realizzate con materiali speciali che difficilmente si rompono in caso di urto e offrono i vantaggi sia degli occhiali da sole che degli occhiali protettivi.

Inoltre, alcuni colori possono migliorare la visione in determinati sport. Ad esempio, le lenti color ambra e marrone sono apprezzate dai golfisti in quanto aumentano il contrasto tra la palla, il fairway, il green e il cielo.

Find Eye Doctor

Prenota un controllo visivo

Trova un Ottico